giovedì 23 dicembre 2010

A U G U R I

venerdì 10 dicembre 2010

NUOVO CENTRALINO

A distanza di un anno dall'alluvione che aveva, tra le altre cose, danneggiato il centralino dell'agenzia di distribuzione, da martedì 14 dicembre 2010 sarà attivato quello nuovo.
Come sapete dalle comunicazioni che Vi abbiamo inviato e da quanto riportato su questo blog, il Sindacato SNAG ha più volte ribadito la necessità che le comunicazioni telefoniche fossero ripristinate al meglio.
Con la speranza che adesso, almeno sotto questo aspetto, le cose funzionino, Vi anticipo la circolare dell'agenzia:

domenica 5 dicembre 2010

PER QUALCHE EURO IN PIU'

Direi che vendere prodotti al 29 per cento
è molto meglio che vendere prodotti sui quali lo sconto è solo del 19 per cento

MODIFICA BOLLA

Avrete sicuramente notato che da mercoledì 1° dicembre è stata attivata una modifica alla bolla per consentire il richiamo di tutte le pubblicazioni in conto deposito nella apposita sezione "resa del conto deposito".
Tale modifica è conforme alle richieste dei Sindacati SNAG per eliminare richiami resa di alcune pubblicazioni, fornite in conto deposito, effettuati a fianco dell'uscita normale che causavano problemi ad un esatto controllo tra addebiti e richiami resa.

MALTEMPO IN EDICOLA

Riporto fedelmente quanto trovato su http://giornalaio.wordpress.com/ :

mercoledì 24 novembre 2010

AGENZIA ENTRATE

Leggete attentamente il comunicato stampa allegato alla circolare !
(clicca qui)

venerdì 19 novembre 2010

AUTORIZZAZIONI

Riportiamo il testo della lettera inviata a tutti i Sindaci della Provincia nella quale si evidenzia che, per quanto riguarda la vendita dei giornali, è tuttora necessario ottenere il rilascio di autorizzazione comunale nel rispetto di quanto previsto dal Decreto n. 170 del 2001 e dal vigente Codice del Commercio della Regione Toscana.
Non essendo però possibile escludere l'eventualità che qualche amministrazione comunale possa adottare provvedimenti difformi è indispensabile informare il Sindacato Provinciale SNAG non appena venuti a conoscenza di tali provvedimenti così da consentire un intervento nelle sedi istituzionali opportune e/o il ricorso al competente Tribunale Amministrativo Regionale.

giovedì 18 novembre 2010

POTETE STARE TRANQUILLI

Sull'ultimo numero di Azienda Edicola (pagine 24 e 25) viene ricordato a tutti i rivenditori di controllare le bolle per verificare se il distributore locale corrisponde esattamente i sovrasconti di Natale.
Gli associati allo SNAG delle province di Lucca, Pistoia e Pisa che ricevono le pubblicazioni dalla Martini Dumas S.p.a. possono tranquillamente evitare tale controllo in quanto le nostre strutture effettuano una meticolosa e costante verifica sulle bolle di consegna e sono pronte ad intervenire, anche con mirati ricorsi all'Organo di Conciliazione e Garanzia, nell'ipotesi di un mancato rispetto della normativa.
Confermiamo che ad oggi abbiamo verificato che sono state distribuite 115 testate con il sovrasconto natalizio, regolarmente riconosciuto.

martedì 16 novembre 2010

GIOCATTOLI CONTRAFFATTI

Entro il 20 gennaio 2011 gli Stati membri della Comunità Europea dovranno adottare la nuova direttiva sulla sicurezza dei giocattoli. (clicca qui)

giovedì 11 novembre 2010

ANCORA SUI SOVRASCONTI

Ad oggi sono quasi 40 le pubblicazioni fornite con il sovrasconto di Natale.
Un elenco costantemente aggiornato è disponibile qui (clicca)

lunedì 1 novembre 2010

CALENDARI

E’ tempo di calendari. Ne arrivano tutti i giorni, di tutti i tipi, per tutti i gusti.

Normalmente sono forniti in conto deposito, ma non mancano quelli che, registrati tra le testate “mensili”, sono invece addebitati alla consegna.
Ma anche tra quelli inviati in conto deposito bisogna fare una distinzione: tanti, troppi direi, sono forniti con lo sconto del 19 per cento per una scorretta interpretazione del vigente Accordo Nazionale per opera di editori e/o distributori nazionali.

sabato 30 ottobre 2010

SOVRASCONTI NATALE 2010

Sono già arrivate alcune pubblicazioni con lo sconto aggiuntivo previsto dal vigente Accordo Nazionale: ad oggi ne sono state distribuite quattro.

giovedì 28 ottobre 2010

GRATTA & VINCI

Importante comunicazione dello SNAG Nazionale sulle Lotterie Istantanee (Gratta & Vinci)
(vai)

MANOVRA D'ESTATE 2010

Queste le novità introdotte dalla "Manovra d'estate 2010":
(clicca qui)
Consiglio: consegnate o fate visionare copia della presente comunicazione al vostro commercialista.

martedì 19 ottobre 2010

DALL'EDICOLA ALLA TAVOLETTA

Questo è l’articolo apparso su “La Stampa” del 18 ottobre u.s. a firma di Marco Belpoliti.(clicca qui)


Questo (vai), invece, è il fantastico commento che ho letto al riguardo su www .giornalaio.wordpress.com.

Troppo bello ! ! !

martedì 12 ottobre 2010

IL GATTO E LA VOLPE

Ogni tanto vengo a sapere che qualche rivenditore è stato contattato da Società, più o meno conosciute, per l’attivazione di un punto di vendita di servizi vari quali, ad esempio, ricariche telefoniche, scommesse, biglietteria e altro.
A tal proposito, ritengo opportuno raccomandarvi la massima attenzione, anche se, da bravi toscani, dovreste avere ben presenti due personaggi di Pinocchio, e cioè il Gatto e la Volpe.
Non firmate nessun contratto prima di averlo letto molto attentamente, concentrandovi in particolare sulle clausole scritte in caratteri spesso piccolissimi dove facilmente può celarsi qualche inghippo.
Meglio sarebbe farsi lasciare una copia del contratto per farlo visionare al Sindacato o al vostro commercialista o a un avvocato di fiducia perché non sempre quanto viene prospettato a voce trova rispondenza nel contratto stesso.
E’ anche utile controllare in internet se altri rivenditori abbiano stipulato contratti con la Società interessata per conoscere così le loro opinioni.

lunedì 11 ottobre 2010

LE SCUSE DI REPUBBLICA

Leggo a pagina 22 de “la Repubblica” di oggi lunedì 11 ottobre 2010:

“Per un errore tipografico, la Repubblica di ieri riportava un prezzo errato: quello corretto era € 1,00, come regolarmente comunicato alla rete di vendita. Ce ne scusiamo con i lettori.”.
Ma mi faccia il piacere …. Siamo uomini o caporali? (per citare il grande Totò).
Nessuno ha visto nemmeno l’ombra di una circolare, nessuno ha ricevuto avvisi telefonici né da Repubblica né (quando mai!) dall’agenzia di distribuzione.
In primis le scuse andavano indirizzate ai rivenditori, regolarmente non informati.

mercoledì 6 ottobre 2010

LE FURBATE DELLA PARRINI

Oggi l’agenzia ha consegnato “COLLECTION ALCUNI” n. 2 – sottotitolo “CUCCIOLI FIGURINE” giustamente con lo sconto del 24 per cento e con addebito e richiamo resa previsti a 180 giorni. Tutto regolare, come stabilito dal vigente Accordo Nazionale.Contestualmente è stato fornito anche un album per la raccolta di tali figurine: il titolo è il medesimo (COLLECTION ALCUNI), il numero è lo stesso (n. 2), cambia il sottotitolo “CUCCIOLI ALBUM”. Ma cambia anche lo sconto! ! ! Diciannove per cento, come previsto per i prodotti di categoria A.
A memoria mi pare che sia la prima volta che un album per la raccolta delle figurine venga fornito con tale sconto.
E’ necessario precisare che, secondo le definizioni dei prodotti editoriali indicate all’art. 2 dell’Accordo Nazionale, “per figurina si intende un elemento illustrativo (di norma stampato) destinato ad integrare un periodico (album) attraverso una numerazione prestabilita dall’editore”.
A mio avviso questo significa che i due prodotti (album e figurina) sono complementari ed inscindibili e quindi anche lo sconto dovrebbe essere unico ovvero il 24 per cento.
Dove sta la “furbata” della Parrini per limitare lo sconto dell’album al 19 per cento? Nell’aver attribuito all’album la categoria A in quanto registrato come una normale pubblicazione bimestrale.
E’ una vergogna, non tanto per la cifra (irrisoria) che viene così sottratta al singolo rivenditore ma per l’uso costante di questi e di altri meschini mezzucci che questo distributore nazionale sta utilizzando a scapito dei rivenditori.
In ogni modo, considerato che l’album in questione è stato fornito come pubblicazione a sé stante, che quindi potrà rimanere in edicola per un periodo non superiore ai 60 giorni, che con il suo richiamo in resa le figurine non avranno più uno dei previsti requisiti per essere classificate come tali, vuol dire che potrà essere tranquillamente essere effettuata la resa contestuale anche di queste ultime.
Inoltre nulla vieta che a tali prodotti e simili sia assicurata una “ADEGUATA” esposizione.

domenica 3 ottobre 2010

GRATTA & VINCI

Il Consorzio Lotterie Nazionali ha inviato un nuovo contratto per la vendita dei “Gratta & Vinci” in quanto, con decorrenza dal 1° ottobre 2010, è subentrata in qualità di concessionaria la Società Lotterie Nazionali Srl.

In tale comunicazione viene espressamente richiesto di trasmettere un’autorizzazione di cui agli articoli 86 o 88 del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) entro il termine del 30 ottobre 2010.
Poiché ad oggi né gli Organi di Polizia né gli uffici comunali hanno avuto notizia di eventuali modifiche agli articoli sopra citati o di circolari ministeriali pertinenti, la Presidenza Nazionale dello SNAG ha inviato una richiesta di chiarimenti al Ministero dell’Interno, all’AAMS, alla Srl Lotterie Nazionali e al Consorzio Lotterie Nazionali chiedendo, altresì, una proroga al termine del 30 ottobre p.v.
Quanto sopra allo scopo di evitare che la rete di vendita sia penalizzata da eventuali errori, problematiche o ritardi di comunicazione tra i vari Enti.
Ulteriori notizie non appena possibile.

venerdì 1 ottobre 2010

DISTRUZIONE DI GIORNALI QUOTIDIANI E PERIODICI

Sul sito SNAG TOSCANA (clicca qui) è indicata la procedura da seguire per poter inserire tra i costi l’ammontare dei giornali quotidiani e periodici che, in quanto scaduti, non possono più essere oggetto di resa.

Ricordo che per inserire i costi nella contabilità dell’anno in corso, la procedura di cui sopra deve essere effettuata entro il 31 dicembre p.v.

venerdì 24 settembre 2010

COME STAI

Se fosse una domanda sul mio stato di salute, risponderei : “Bene, grazie”.

Ma invece è un altro caso di “maladistribuzione”.
Il 23 settembre viene distribuita, in seconda fornitura, la pubblicazione “COME STAI” n. 10 ma in bolla, per errore, viene indicata come n. 11.
Il 24 settembre in bolla, nelle comunicazioni ai rivenditori, viene inserito il seguente messaggio :
“oggi nella bolla trovate l’accredito della pubblicazione COME STAI n. 11 erroneamente indicata in bolla di ieri 23 settembre”.
E l’accredito compare regolarmente nella sezione “accredito pubblicazioni” ma – c’è sempre un “ma” quando abbiamo a che fare con l’agenzia – la seconda fornitura di COME STAI viene nuovamente contraddistinta con il numero 11 !!!
La collega dello SNAG Montecatini Valdinievole ha prontamente segnalato la ripetizione dell’errore all’agenzia per cui speriamo che alla nuova correzione non faccia seguito una ulteriore identica inesattezza.
Lettura consigliata agli addetti dell’agenzia:

sabato 11 settembre 2010

L'ULTIMO BUSCADERO

In data 31 agosto 2010 è stata distribuita una pubblicazione indicata sulla bolla di consegna con il titolo “L’ULTIMO BUSCADERO”, sottotitolo SPECIALE PC WORLD, n.228.

In effetti il titolo esatto della pubblicazione, come verificabile anche sul sito webinforiv, è
MOBILITY – PC WORLD, sottotitolo SPECIALE PC WORLD: vedi la foto

E’ stata fatta una immediata segnalazione all’agenzia chiedendo la correzione del titolo allo scopo di evitare problemi al momento del richiamo in resa.
Peraltro, la software house, interpellata dall’agenzia, ha fatto presente che, pur modificando il titolo, il programma avrebbe addebitato e richiamato in resa la pubblicazione utilizzando il vecchio titolo (quello sbagliato).
Per non complicare ulteriormente il problema abbiamo concordato di lasciare le cose come stanno e, al momento del richiamo resa (da ripetere anche nei giorni successivi), verrà inserita in bolla apposita comunicazione alla rete di vendita.

lunedì 6 settembre 2010

SIAMO TUTTI SORDI

Ci siamo lamentati con l'agenzia (vedi sotto) per lo stato di assoluta insufficienza delle comunicazioni telefoniche.
La risposta è che "... ad oggi non risultano più essere problemi." (sic).
Che dire? Forse siamo diventati tutti sordi e ci perdiamo le zelanti risposte, forse siamo diventati tutti muti e all'altro capo del filo non arriva nessun suono.
O forse il Sindacato è in mano a dei bugiardi matricolati che si divertono a parlar male di una agenzia che funziona perfettamente.
A voi l'ardua sentenza...

martedì 24 agosto 2010

PRONTO? PRONTO?

Il ritornello più gettonato tra le proteste dei rivenditori è quello che l'agenzia di distribuzione non risponde al telefono.
Dopo l'alluvione abbiamo ripetutamente chiesto che le linee telefoniche fossero riattivate con la massima funzionalità.
Viste le promesse non mantenute, abbiamo ritenuto utile informare la FIEG di tale problema.
Se le cose non cambiano velocemente, avrei un amico che, al costo di uno scatto telefonico, potrebbe aiutarvi.

domenica 22 agosto 2010

I FURBETTI DELLE BUSTINE

Continuano ad aumentare gli arrivi in edicola di buste, bustine, scatole, mini box, ecc. contenenti prodotti che, sinceramente, di “editoriale” non hanno assolutamente niente.
Spesso, però, sono prodotti che si vendono e in questi tempi di magra sarebbe assurdo andare troppo per il sottile.
Normalmente sono forniti in conto deposito con addebito al richiamo in resa che a volte sfora i sessanta giorni previsti dall’Accordo Nazionale, ma – sempre che il prodotto “tiri” – vale la regola di cui sopra.
I modi di fornitura e la scontistica sono, in concreto. decisi dai Distributori Nazionali.
Infatti, dovete sapere che, mentre i tre gruppi più grandi, che fanno capo a M-Dis, Sodip e Cidif rispettano sostanzialmente gli Accordi, gli usi e le consuetudini riconoscendo alla rete di vendita uno sconto pari al 24 per cento, altri, vuoi perché piccoli e credono di passare inosservati, vuoi perché potenti sul mercato editoriale e pensano di poter imporre condizioni peggiorative, con cavilli e con interpretazioni di comodo e di parte, effettuano le forniture con uno sconto del 19 per cento disconoscendo così il maggior impegno richiesto agli edicolanti per un’efficace vendita di tali prodotti.
E senza vergognarsi invitano i distributori locali a:
• garantire la massima copertura, evitando di tenere copie in giacenza (per cui prodotto da fornire a tutti e in quantità massima);
• richiedere agli edicolanti una buona esposizione sul banco di vendita (ovvero non solo ti faccio guadagnare meno, ma voglio che tu esponga il mio prodotto ed anche nel posto migliore);
• respingere tassativamente eventuali rese anticipate (e questo nelle circolari ai DL è in grassetto e sottolineato).
L’arma migliore per colpire e punire questi “furbetti delle bustine” sarebbe proprio quella della resa immediata ma mi rendo conto che, senza un preciso input delle Organizzazioni Sindacali Nazionali, restituire un prodotto fornito in conto deposito possa procurare qualche problema contabile.
Un risultato però possiamo raggiungerlo facilmente non esponendo e non vendendo questo tipo di prodotti qualora forniti con lo sconto del 19 per cento. E’ facile individuarli, sulla bolla di consegna dopo il prezzo netto ci sono quattro lettere maiuscole, controllate la seconda: se è A significa che lo sconto è del 19 per cento.
Isoliamo questi prodotti in un angolo nascosto, al momento dell’addebito ritorneranno integralmente in resa e ciò servirà da lezione per i “furbetti”.
Non è una cosa complicata e comunque di prodotti similari concorrenziali con sconto superiore ce ne sono da vendere!

venerdì 13 agosto 2010

BOTTA ... E RISPOSTA

Prima di leggere l’articolo apparso su L’espresso (clicca qui) vi consiglio di prendere una dose massiccia di tranquillanti o quanto meno di farvi imbavagliare strettamente allo scopo di non infastidire i vicini con altissimi turpiloqui che sicuramente usciranno anche dalle labbra del più mansueto e timido edicolante.


Promozionando, presumo dietro lauto compenso, la lettura de L’espresso sull’Ipad il buon Botta ripete un ritornello o meglio un tormentone che in questi ultimi tempi è sulla bocca di molti giornalisti: leggere un giornale su un tablet è “una comodità che elimina il bisogno di andare in edicola”.

Trentacinquemila rivenditori lo ringraziano con un “vaffa” .

Ma il nostro “amico” si spinge oltre, là dove nessun suo collega ancora aveva osato e scrive:

“Ed è inoltre un consumo di notizie con un impatto ambientale molto minore, non esigendo né la carta né i processi industriali di produzione (rotative) o di distribuzione (camioncini che viaggiano di notte per raggiungere le edicole)”.

Il “vaffa” diventa assordante: ai trentacinquemila rivenditori si sono uniti gli imprenditori e gli operai cartari, quelli che le rotative le producono e quelli che le fanno girare, tutti i distributori nazionali e locali insieme agli addetti e ai vari padroncini dei furgoni.

Nemmeno il più ecologista dei Verdi era mai arrivato a tale mirabolante intuizione tant’è che il Presidente di Greenpeace International sta pensando di lasciargli la sua poltrona.

COMPLIMENTI. Ed un augurio: che nel futuro i tablet siano capaci di eliminare non solo la carta, le rotative e i camioncini ma anche, e soprattutto, giornalisti di questo genere.

giovedì 12 agosto 2010

PER CHI TORNA DALLE FERIE

Abbiamo segnalato all’agenzia il fatto che, per i rivenditori che hanno già fatto le ferie, alcune testate distribuite prima della chiusura nella BOLLA QUOTIDIANI (bisettimanali e simili) non sono state richiamate in resa per cui è necessario modificare il programma e fare un richiamo resa per coloro che hanno riaperto.


L’agenzia ha risposto di aver già provveduto ad avvisare la software house di questa anomalia e che nel frattempo i rivenditori possono restituire questi prodotti al momento che ricevono il numero nuovo.
I rivenditori saranno avvertiti tramite messaggi ripetuti in bolla.

domenica 8 agosto 2010

RICHIAMI RESA NON CONFORMI

Ancora una volta abbiamo rilevato dei richiami resa non conformi di pubblicazioni fornite in conto deposito e abbiamo invitato l'agenzia a ripeterli.
Non sono errori "gravi" ma non si capisce perchè dobbiamo perdere tanto tempo per fare le rese quando con una semplice modifica tutto diventerebbe più rapido e chiaro.
Forse la rapidità e la chiarezza non fanno parte del DNA dei distributori locali.


sabato 31 luglio 2010

IL LUPO PERDE IL PELO ...

Come potete vedere dall’allegata circolare dello SNAG Nazionale (clicca qui) gli “amici” del SINAGI cercano, ancora una volta, di attribuirsi meriti non propri divulgando notizie che, con un eufemismo, possiamo definire inesatte anche se ben altri sarebbero gli aggettivi da usare in simili casi.

Ovviamente siamo felici della possibilità di trovare su webinforiv le foto delle pubblicazioni anche se tale utilità è da tempo presente nel servizio gratuito “TROVARESA” consultabile dal sito www.snagnazionale.it o da questo blog.
Come evidenziato dal nostro Presidente Nazionale avremmo preferito che su webinforiv apparisse la data indicativa di uscita della pubblicazione e non quella dell’ultimo aggiornamento che, spesso, trae in inganno i rivenditori.

domenica 25 luglio 2010

FICTION NEWS / DOCUMENTI E CRONACA

Sul blog dello SNAG di Montecatini Valdinievole una precisazione che vi può interessare
(clicca qui)

ADESSO BASTA !

Adesso basta. Se vogliamo dei fatti e non delle vuote promesse, dobbiamo passare all’azione.

Non è più tempo di accettare nuovi inviti a sedersi attorno a un tavolo (modo elegante per non prendere impegni precisi), non è più possibile rimandare ancora la soluzione di problemi che rischiano di far soccombere molti, troppi rivenditori.
Se l’agenzia non può (o non vuole) adeguare le forniture alle reali esigenze dei punti di vendita, se l’agenzia non può (o non vuole) se non eliminare quantomeno ridurre al minimo fisiologico i numerosi e ripetuti errori di vario genere, se l’agenzia a distanza di sei mesi non è ancora in grado di assicurare un decente collegamento telefonico con la rete di vendita, è il momento di AGIRE.
Non è più pensabile passare ore e ore a controllare montagne di pubblicazioni invendibili, a cercare pubblicazioni con titoli impossibili, a riscontrare tabulati di resa che non tornano mai, a ripetere inutilmente segnalazioni di mancanze ed errori senza avere alcun riscontro.
Ci auguriamo quindi che TUTTI seguano le indicazioni della circolare sotto riprodotta anche perché è l’unico modo che ci consente di difendere il nostro reddito – già falcidiato dalla crisi del settore – e di non dover anticipare denaro per prodotti assolutamente invendibili e per errori e omissioni non dipendenti dalla nostra volontà.

venerdì 23 luglio 2010

CORREZIONE ADDEBITI

Come avevamo anticipato, l'agenzia di distribuzione ha provveduto nei giorni scorsi ad accreditare gli errati addebiti di quelle testate che, fornite in conto deposito, risultavano mancanti e non correttamente scalate.
Ci auguriamo che abbiate controllato le correzioni.

venerdì 9 luglio 2010

LA PAZIENZA E' FINITA

Un mese fa (era il 7 giugno) abbiamo avuto l’ennesimo incontro con i responsabili dell’agenzia di distribuzione ai quali abbiamo evidenziato dettagliatamente una serie di problemi che da tempo assillano e danneggiano tutti i rivenditori.

Ancora una volta molte promesse, un lungo elenco di annotazioni sugli interventi risolutori ma … nessun risultato.
Qui sotto potete leggere la lettera di diffida che abbiamo inviato all’agenzia: sono pronto a scommettere che non avrà risposta o, se l’avrà, sarà solo interlocutoria, con nuove promesse.
La pazienza è finita, il tempo delle parole è terminato. Prepariamoci all’azione, unico mezzo che può portare a risultati positivi.

venerdì 2 luglio 2010

GRAZIE

A parte i colleghi che si occupano del Sindacato, c’è – purtroppo – un solo rivenditore che velocissimamente via e-mail mi segnala errori sugli addebiti, sui richiami resa e su altre irregolarità riscontrate nelle bolle di consegna.


E’ la titolare della rivendita di Montuolo che qui ringrazio non solo a nome del Sindacato ma anche per conto di tutti gli altri rivenditori che grazie pure alle sue segnalazioni hanno usufruito di correzioni di errori di cui non si erano accorti.

venerdì 25 giugno 2010

TEMPI ELASTICI

L'agenzia di distribuzione ha dei tempi elastici: brevi quando chiede, lunghi quando deve dare.
Lunedì 7 giugno, tra le altre cose, aveva promesso che nel giro di una settimana sarebbe entrato in funzione il nuovo centralino, mancava solo un relé .....
Di settimane ne sono passate ormai quasi tre, ma ancora il nuovo centralino non è attivo.

venerdì 18 giugno 2010

ADDEBITI DEI CONTO DEPOSITO

Dopo un ennesimo intervento del Sindacato, sembrerebbe (il condizionale è d’obbligo) che i tecnici della software house abbiano finalmente risolto il problema - evidenziato in precedenti post - relativo agli errati addebiti di pubblicazioni fornite in conto deposito per le quali erano state segnalate delle mancanze.

Da martedì 22 giugno tutto dovrebbe ritornare regolare.
Per quanto riguarda gli errori pregressi verranno effettuate a breve le dovute correzioni non appena trovata una soluzione che consenta un controllo semplice e comprensivo da parte del rivenditore.

venerdì 11 giugno 2010

C'E' UNA PUBBLICAZIONE DA SPOSTARE

Rimuovere la testata "M F quotidiano mercati finanziari" dal banco espositivo in quanto invita i lettori a leggere il giornale in via telematica, allontanando di fatto il cliente dall'edicola.
(clicca qui)

SE GRIDIAMO, QUALCUNO CI ASCOLTA

Come potete leggere dalla risposta del Direttore de IL GIORNALE (clicca qui) forse non tutte le nostre proteste rimangono inascoltate.

Questo significa che se tirate fuori gli attributi, se siete uniti, se non dedicate le vostre attenzioni solo all’orticello di casa, se – in poche parole – mettete prontamente in atto le indicazioni del Sindacato, è ancora possibile ottenere almeno il rispetto del vostro lavoro.
E, vista la situazione attuale, sarebbe già un bel passo in avanti …

mercoledì 9 giugno 2010

MA CHE BRAVI !

Adesso non si accontentano più di usarci come bancomat utilizzando carte clonate.


Dopo i riciclati, i ridistribuiti, i compiega, gli split, gli editori e i distributori nazionali stanno attaccando piratescamente le percentuali di sconto.
Ricorderete sicuramente la Press-Di con “Games Collection Junior”, avrete certamente notato gli stickers “X-Game” della Parrini, i tatuaggi “New Funny 3 Magazine” della A&G Marco: tutti rigorosamente con sconto del 19 per cento!
Ultimo arrivato (almeno tra quelli di cui mi sono accorto) è “National Geographic USA”: fino a maggio era distribuito dalla A&G Marco in conto deposito e sconto del 24 per cento; il numero di giugno, distribuito dalle Messaggerie Internazionali, ha lo sconto del 19 per cento e pagamento immediato.

Sono certo che assicurerete una “adeguata” esposizione a tutti i prodotti editi o distribuiti da galantuomini di tal genere.

venerdì 4 giugno 2010

LAVORO OCCASIONALE

Per ulteriori indicazioni vedere la circolare
(clicca qui)

RIMUOVERE DAL BANCO DI VENDITA

Ci stanno massacrando! E' l'ora di alzare la testa e di gridare BASTA.
Leggete la circolare che riguarda "IL GIORNALE".
(clicca qui)
 E se non vi basta leggete questo
(Caro Feltri)

TOSATURA


Chissà perchè questa locandina (disegnata da Simone) mi ricorda il rapporto tra agenzia di distribuzione e giornalaio ....
P.S. per i non addetti ai lavori: il giornalaio è quello senza forbici.

mercoledì 26 maggio 2010

FIOCCO AZZURRO IN CASA SNAG

E' appena nato il Coordinamento Interprovinciale dei Sindacati SNAG di Lucca, Montecatini Valdinievole, Pisa e Pistoia.
La costituzione del Coordinamento servirà non solo a dare un peso maggiore alle richieste della categoria ma anche, speriamo, a semplificare i rapporti con l’agenzia.
L'incarico di Coordinatore è stato affidato a Toffetti Lucio che ha immediatamente chiesto un incontro con l’agenzia - al quale parteciperanno anche i responsabili locali dei Sindacati SNAG - per affrontare questi punti:

• la sproporzione delle forniture
• l’inadeguatezza dei mezzi di comunicazione
• il ripristino di Inforiv
• le anomalie della nuova bolla
• gli errori nelle forniture e nel controllo delle rese.

venerdì 21 maggio 2010

FIDEIUSSIONI


Speriamo che facciano presto .....

mercoledì 19 maggio 2010

ADDEBITI E RESE DEI CONTI DEPOSITO

Molti di voi hanno segnalato difficoltà nel controllo delle pubblicazioni fornite in conto deposito in quanto, con le modifiche apportate alla bolla, mentre l’addebito è evidenziato in un’unica e apposita sezione, il richiamo in resa è inserito in parte nella sezione “resa del conto deposito” e in parte in altre sezioni.

E’ già stato chiesto all’agenzia di unificare i richiami resa del conto deposito in una sola sezione ma, in attesa di verificare se ciò sia possibile, vi posso assicurare che questo Sindacato, grazie all’invio di bolle test in cui sono elencate tutte le pubblicazioni distribuite, dal 1° maggio ’10, sta eseguendo un controllo incrociato degli addebiti e dei richiami in resa delle pubblicazioni fornite in conto deposito.
Ad oggi, tutto regolare, non ci sono conti deposito addebitati che non siano stati richiamati in resa.
Rimane, ovviamente, a voi il compito di controllare la regolarità del numero delle copie e del riconoscimento di eventuali mancanze segnalate.

martedì 18 maggio 2010

lunedì 17 maggio 2010

X° CONGRESSO SNAG

Ieri si è concluso a Firenze il X° Congresso Nazionale dello SNAG.
Trascrivo, qui di seguito, il testo dell'intervento che ho effettuato nel corso del dibattito.
Il Congresso ha eletto il sottoscritto e Gino Cerboncini quali componenti del Consiglio Nazionale.
Il Consiglio Nazionale ha poi eletto il sottoscritto quale membro della Giunta Nazionale.

mercoledì 12 maggio 2010

CONTROLLATE GLI ADDEBITI

Sulla bolla di questa mattina l'agenzia ha inserito una comunicazione su eventuali errori nelle mancanze e/o variazioni di pubblicazioni fornite in conto deposito di cui vi avevamo dato notizia nel post del 5 maggio.
Consigliamo a chi non lo ha già fatto di controllare se le eventuali mancanze segnalate sono state effettivamente ed esattamente conteggiate informando l'agenzia degli errori riscontrati.
Si precisa che il problema è sorto a seguito della modifica della bolla di consegna per cui il periodo da controllare inizia dal 16 marzo 2010.

sabato 8 maggio 2010

NON SEMPRE L'ERBA DEL VICINO E' PIU' VERDE

Quello riportato qui sotto è un post tratto dal blog dello SNAG di Monza e Brianza.
Come potete leggere i problemi sono praticamente identici a quelli riscontrati sulla nostra piazza.
Vuoi vedere che i distributori locali sono stati fatti con un unico stampo?

LA DISFIDA DEL GRATTA E VINCI

Date un'occhiata a questo articolo del "Corriere della sera"
(clicca qui)

mercoledì 5 maggio 2010

ERRATI ADDEBITI

Per un errore probabilmente derivante dal nuovo software installato dall'agenzia di distribuzione, sono stati riscontrati errati addebiti nelle forniture dei conto deposito.
A seguire trovate la lettera inviata all'agenzia.

lunedì 3 maggio 2010

CONTATTI CON L'AGENZIA

In attesa che la Telecom ripristini totalmente le linee telefoniche nell’intera zona alluvionata dove opera l’agenzia di distribuzione, questi sono i possibili contatti con la Martini Dumas Spa:


Centralino 050/802501

Fax 050/802504

Solo in caso di improvvisi guasti alle linee telefoniche saranno attivati i seguenti numeri di cellulare:

335/7222299 e 331/6654044

E’ comunque preferibile utilizzare i seguenti indirizzi di posta elettronica:

 per rifornimenti e mancanze rifornimenti@martinidumas.com

 per prenotazioni e comunicazioni di aperture e chiusure diffusione@martinidumas.com

 per problemi contabili edicole@martinidumas.com

domenica 2 maggio 2010

E' QUI LA FESTA

Il 1° maggio è passato.


Tutti i quotidiani hanno riportato notizie, commenti, interviste sulla diatriba tra i fautori dell’apertura dei negozi e i sostenitori della chiusura.
Nessun giornalista ha pensato di dedicare un solo rigo agli edicolanti, a coloro che, con il loro lavoro, gli consentono di percepire un adeguato stipendio.
Nessun quotidiano si è ricordato che gli edicolanti DA SEMPRE lavorano il 1° maggio.
Nessun giornalista ha pensato di ringraziare coloro che non solo non festeggiano il 1° maggio ma nemmeno il 6 gennaio, il 25 aprile, il 2 giugno, il 15 agosto, il 1° novembre, l’8 dicembre, le domeniche, Pasqua compresa.

mercoledì 21 aprile 2010

SE QUALCUNO AVESSE DEI DUBBI

Questi i prodotti da rendere immediatamente oltre ai relativi album

UN SORRISO OGNI TANTO NON GUASTA

(clicca qui)

martedì 20 aprile 2010

RENDETE IMMEDIATAMENTE !

lunedì 19 aprile 2010

E NON PROVANO NEMMENO UN PO’ DI VERGOGNA

Vi avevo segnalato quei due prodotti (Games Collection Junior 2 e 3) distribuiti alla rete di vendita con lo sconto del 19 per cento.

Ebbene, anche tutte le Organizzazioni Sindacali Nazionali avevano evidenziato l’errata scontistica alla FIEG e alla Press-Di (ovvero Mondadori) chiedendone la rettifica.
La risposta della FIEG non si è fatta attendere: una miscellanea di interpretazioni arbitrarie, pretestuose e infondate. Riporto alcuni “edificanti” passaggi:
”A riguardo, facciamo presente che il prodotto “Games Collection Junior” è una testata registrata presso il tribunale di Milano come periodico bimestrale: pertanto è stato veicolato sulla rete con la scontistica prevista per la tipologia A”.

“…. la pubblicazione …. presenta in una confezione assemblata un prodotto editoriale cartaceo ….. contenente le istruzioni …. 2 elementi in plastica e 3 carte da gioco delle quali una sola con dorso adesivo non numerato. Tale carta adesiva può … essere collocata su un album veicolato a parte. La stessa non può tuttavia essere considerata come elemento di una collezione di figurine, in quanto non sono presenti due degli elementi identificativi previsti dall’Accordo Nazionale, ovvero la “numerazione prestabilita dall’editore” e la “commercializzazione in bustine”.
Non credo che ci sia bisogno di commentare.
Quanto prima verrà inviata una circolare per la resa immediata dei suddetti prodotti.

martedì 13 aprile 2010

COMMISSIONE ART. 4

In data odierna si è riunita la Commissione Provinciale di Lucca prevista dall’art. 4 del vigente Accordo Nazionale per l’esame delle richieste presentate dai rivenditori riguardanti le chiusure per ferie 2010.

I rappresentanti dello SNAG hanno chiesto che fosse inserita nel verbale la seguente dichiarazione:

venerdì 9 aprile 2010

MA LE CONTROLLATE LE BOLLE?

Possibile che nessuno si accorga mai di niente?

Due prodotti consegnati recentemente con lo sconto del 19 per cento: se non sono “carte da collezione” (29 per cento) sono almeno “figurine” (24 per cento).
Nemmeno una telefonata di un rivenditore per segnalare il fatto.
Meditate gente, meditate.
Comunque abbiamo scritto:

mercoledì 7 aprile 2010

MODIFICHE ESTRATTO CONTO


Le recenti modifiche apportate all'estratto conto non ci piacciono. Per questo abbiamo mandato la seguente lettera all'agenzia di distribuzione:

lunedì 29 marzo 2010

PROBLEMI DI RESA

Le pubblicazioni che arrivano in edicola sono tante, tantissime, anche troppe.

In verità sembrerebbe che, in questi ultimi tempi, il flusso degli arrivi stia diminuendo ma, nonostante ciò, continuano a sussistere grosse difficoltà a un’ordinata esposizione delle stesse e, soprattutto, a un’efficace e semplice ricerca al momento del richiamo in resa.

sabato 27 marzo 2010

FIGURINE PANINI


Molti quotidiani riportano la notizia che il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Latina ha sventato un traffico di figurine false della collezione "Calciatori Panini 2009-10", in vendita nelle edicole del Lazio e della Campania.
Sul sito ufficiale della Panini http://www.calciatoripanini.it/ le istruzioni per riconoscere quelle taroccate.

venerdì 26 marzo 2010

SALVE LE LICENZE

Il Decreto Legislativo di Attuazione della Direttiva Servizi non modifica la normativa vigente in tema di vendita di quotidiani e periodici.


(clicca qui)

giovedì 25 marzo 2010

NOVITA' SULLA DIRETTIVA SERVIZI


E' appena arrivata la circolare dello SNAG Nazionale con la quale, anche se non ancora in via ufficiale, si dà notizia che il Governo avrebbe stralciato l'art. 71 relativo alla vendita dei giornali dal decreto attuativo della Direttiva Servizi della Comunità Europea.
Riproduciamo qui sotto la circolare.

mercoledì 24 marzo 2010

LA NUOVA BOLLA

Oggi, 24 marzo, i rappresentanti dei Sindacati SNAG di Lucca, Montecatini Valdinievole, Pisa e Pistoia, si sono incontrati con i responsabili dell’agenzia di distribuzione ai quali hanno evidenziato alcuni errori riscontrati nelle nuove bolle di consegna segnalando, altresì, l’opportunità di fare alcune modifiche al layout che dovrebbero facilitarne la lettura e il controllo.

Vedremo nei prossimi giorni se e quali miglioramenti saranno inseriti dai tecnici della software house.
Ovviamente sono sempre gradite Vostre segnalazioni di eventuali errori riscontrati nelle bolle.

sabato 20 marzo 2010

FERIE 2010

E’ appena arrivata la circolare per le ferie 2010 ….

venerdì 19 marzo 2010

ANCORA SUL MARCHIO CE

Come già detto, l’agenzia di distribuzione è stata diffidata dai Sindacati SNAG di Lucca, Montecatini Valdinievole, Pisa e Pistoia a non inviare alle edicole pubblicazioni contenenti prodotti sprovvisti di regolare certificazione CE sulla sicurezza.
In risposta, l’agenzia ha fatto presente di essere contrattualmente tenuta a distribuire tutti i prodotti inviati dalle società editoriali e/o dai distributori nazionali.
Non credo che una qualsiasi clausola contrattuale possa imporre a chicchessia di compiere azioni vietate da una legge: se un prodotto non ha i requisiti previsti dalla legislazione vigente, non può essere immesso sul mercato e un contratto non può certamente costringermi a eseguire atti contrari alla legge.
Per tale motivo ritengo del tutto legittimo il comportamento di un rivenditore che, accertata la mancata rispondenza di una pubblicazione alle norme di cui sopra, restituisce immediatamente la stessa all’agenzia di distribuzione

giovedì 18 marzo 2010

MODIFICATA LA BOLLA

L'agenzia di distribuzione, dal 16 marzo, ha apportato diverse modifiche alla bolla di consegna e di resa causando una serie di difficoltà dovute in parte alla novità ma anche e soprattutto a vari errori e anomalie rilevate prontamente da tutti i Sindacati SNAG.

martedì 16 marzo 2010

IL TIRRENO VA A RUBA

... è proprio il caso di dirlo!
Spinti forse dal desiderio di primeggiare nel concorso "Lady e Mr. Commercio" ignoti stanno rubando i pacchi del quotidiano prima dell'apertura delle edicole.
Gli ultimi due episodi sono stati segnalati da colleghi della zona di Sant'Anna.

RIPRISTINO SERVIZI

Questa è la circolare che riassume i problemi affrontati con la Martini Dumas S.p.A. nella riunione dell'11 marzo 2010

venerdì 12 marzo 2010

IL MARCHIO C E

Ecco come potete riconoscere il marchio C E che garantisce la sicurezza dei giocattoli:

giovedì 11 marzo 2010

MODIFICHE AL D.LGS. 170/2001

Le Commissioni Parlamentari preposte per la valutazione delle modifiche del Decreto Legislativo 170/2001, accogliendo le osservazioni di tutte le Organizzazioni Sindacali, hanno chiesto al Governo di non modificare il regime autorizzatorio vigente (vedere circolare).

mercoledì 10 marzo 2010

ATTENZIONE AI GIOCATTOLI


Tenuto conto di alcuni sequestri operati dalla Guardia di Finanza abbiamo ritenuto opportuno inviare la seguente diffida all'agenzia di distribuzione:

lunedì 8 marzo 2010

PUBBLICITA'

La pubblicità, sappiamo, è l’anima del commercio.
Forse è più esatto dire che “la pubblicità è la menzogna legalizzata” (H.G. Wells).

giovedì 4 marzo 2010

OSSERVAZIONI SULLE MODIFICHE AL D.LGS. 170/2001

Da leggere attentamente il documento illustrato personalmente dal nostro Presidente Nazionale Armando Abbiati alle Commissioni Riunite – II (Giustizia) e X (Attività Produttive, Commercio e Turismo) – della Camera dei Deputati sulle riforme che interessano il settore della vendita dei giornali.
(clicca qui)

TELEFONI NON FUNZIONANTI

L'agenzia di distribuzione ci ha comunicato che stamani non sono funzionanti le linee del telefono e del fax e che sono in attesa di interventi da parte della Telecom.
Stiamo aspettando che i telefoni dell'agenzia funzionino regolarmente da quando eravamo così:

lunedì 1 marzo 2010

sabato 27 febbraio 2010

CIRCOLARE AI RIVENDITORI

La circolare n. 7/2 del 27 febbraio 2010 contiene  notizie sull'esito dell'Assemblea tenutasi il 15 febbraio u.s.

venerdì 26 febbraio 2010

PUO' ESSERE UTILE ...

... dare un'occhiata anche ad altre piazze distributive con problemi a volte diversi, a volte molto simili ai nostri.
(clicca qui)

giovedì 25 febbraio 2010

RICHIESTA INCONTRO CON LA MARTINI SPA

Questa è la lettera che i Sindacati SNAG di Lucca, Montecatini Valdinievole, Pisa e Pistoia hanno inviato all'agenzia di distribuzione chiedendo un incontro urgente per la soluzione di vari problemi.

AUDIZIONE ORGANIZZAZIONI SINDACALI 23/02/10

A seguire il Comunicato stampa e la Memoria che riguardano l'audizione delle Organizzazioni Sindacali presso la Commissione Cultura della Camera dei Deputati in ordine ai provvedimenti per l'editoria.
comunicato stampa audizione
memoria

martedì 23 febbraio 2010

NUOVO PAESE SERA

Un altro giornale gratuito e centomila copie su Roma non sono uno scherzo.

Chissà come saranno contenti i colleghi romani di questa dimostrazione di “affetto” da parte degli editori!

RITARDI NELLE CONSEGNE

A seguire la lettera inviata al Coordinatore della Commissione Provinciale ex art. 4 dell'Accordo Nazionale ed all'agenzia di distribuzione in merito ai ritardi segnalati nelle consegne dei giornali.

lunedì 22 febbraio 2010

RICHIESTA ULTERIORI RICHIAMI 22/02/10

Questo l'elenco inviato alla Martini Dumas Spa

venerdì 19 febbraio 2010

DOCUMENTO ANADIS

L'Anadis, Associazione Nazionale Distributori Stampa, raggruppa - dicono - 120 agenzie di distribuzione, tra cui la Martini Dumas Spa.
Ho letto attentamente il documento che segue e sinceramente l'ipotesi che il settore della distribuzione locale possa evolversi nelle direzioni indicate non mi piace per niente.

giovedì 18 febbraio 2010

CONGRESSO NAZIONALE - CAMBIO SEDE E DATE

La presidenza dello SNAG Nazionale ha comunicato di aver appreso dagli organi di stampa che, a causa di

RICHIESTA ULTERIORI RICHIAMI 17/02/10

Questo l'elenco inviato alla Martini Dumas Spa

ASSEMBLEA RIVENDITORI 15/02/2010

In data 15 febbraio 2010, si è tenuta presso l'Ascom di Lucca, l'Assemblea dei rivenditori di giornali iscritti a questo Sindacato.

mercoledì 17 febbraio 2010

IL TEMPO PASSA MA NIENTE CAMBIA ...

E' un articolo vecchio di dieci anni ma, viste le probabili modifiche alla vigente normativa sulla vendita di giornali quotidiani e periodici, mi pare giusto riproporlo.

CONSIDERAZIONI SUI CALENDARI

Anche quest’anno i calendari arrivati nelle edicole sono stati numerosi: cani e gatti, donne lato B e divi lato A, calciatori e cantanti, duci e piloti, santi e indovini, e così via fino alla serie di tutti i cartoons più conosciuti.

DIRETTIVA SERVIZI COMUNITA' EUROPEA

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo schema di Decreto che recepisce la Direttiva Servizi Europea 2006/123/CE.
(vai al testo completo)

ALL'ALLAGAMENTO DELL'AGENZIA

A seguire il testo della circolare inviata il 21 gennaio 2010 ai rivenditori sulle problematiche distributive derivanti dall'alluvione.